venerdì 1 aprile 2011

Assignment 4: Social bookmarking

Eccomi qui! Sparisco una settimana e mi ritrovo già indietro di 2 assignments, è arrivata decisamente l'ora di rimettersi a lavoro. Ho deciso di sfruttare questa tranquilla domenica pomeriggio per scoprire insieme il mondo dei bookmarks, un efficacissimo sistema di memorizzazione e catalogazione dei nostri siti internet preferiti, che ci permette di averli sempre a portata di mano.

Cos'è un bookmark?

I Bookmark (che in inglese vuol dire "segnalibro") indicano l'URL di una particolare pagina web.

A cosa servono i bookmark?

I bookmark rendono più veloce la consultazione di siti visitati spesso e evitando che gli utenti dimentichino gli indirizzi.

Ok, ma come funzionano?

Possiamo collezionare e gestire i nostri bookmark in portali appositi, in modo da averli sempre a disposizione a prescindere dal computer dal quale si sta accedendo alla rete. Delicious è un sito web di social bookmarking per l'archiviazione, ricerca e condivisione di bookmark, ma ne esistono molti altri (eccone una lista). Ogni volta che l'utente trova un sito interessante, cliccando sull'icona del bookmark, memorizza la pagina e volendo può segnalarla ai suoi amici, condividendola con loro. Altrettanto gli amici possono segnalare a noi siti che reputano interessanti. Oltre a ciò tutte le volte che i siti memorizzati cambiano, il bookmark permette di mantenerla aggiornata anche sul nostro computer.

Qual è l'utilità di tutto ciò?

Bella domanda. La prima impressione che ho avuto leggendo l'assignment del professore? Più o meno la stessa del mio primo incontro con i feed RSS: "Ma siamo sicuri che servano veramente?". Io mi sono sempre trovata benissimo con l'opzione "Preferiti" di Internet Explorer. Sono una persona molto organizzata, tant'è che ho una quantità industriale di siti internet salvati, tutti accuratamente rinominati con un titolo immediato e comprensibile, e minuziosamente smistati in cartelle, sottocartelle, sottosottocartelle, e via dicendo. Ad esempio, devo consultare quel sito web di istologia che avevo trovato l'anno scorso curiosando in giro? Niente di più semplice: apro la mia finestra dei preferiti, clicco sulla cartella Medicina, apro la cartella Istologia, e lo trovo lì, insieme ad altre pagine. Ma cosa succede se sono a casa di un'amica, voglio farle vedere l'immagine di quel bellissimo vetrino di un epitelio cilindrico semplice che ho trovato per caso su un sito? Beh, se il sito in questione si chiama http://www.istologia.it/ (ho sparato a caso, non so se esiste!), non ho bisogno di particolari artifici tecnologici per ritrovarlo, né di una memoria da elefante. Ma, attenzione!, cosa faccio se il mio sito si chiama http://www.lab.anhb.uwa.edu.au/mb140/ ed è introvabile su Google o qualsiasi altro motore di ricerca? Beh, delicious è senza dubbio la soluzione al mio problema.

Ecco come funziona: basta iscriversi (tra l'altro creando un account su Yahoo! vinciamo anche un nuovo indirizzo e-mail con casella di posta elettronica annessa, che non fa mai male), e possiamo iniziare subito ad importare o ad aggiungere manualmente i nostri bookmarks scrivendo l'indirizzo URL, inserendo un titolo (che spesso è automatico) e dei tags (etichette). Qui accanto ho postato un esempio, per farvi capire la semplicità della cosa (ormai med.unifi è diventato la mia cavia per ogni esperimento informatico).

L'opzione dei tag è davvero utile per ritrovare velocemente le pagine che ci servono, ovviamente se ad ogni sito assegniamo le etichette più congrue e immediate. Come avrete notato, sulla destra è presente il riquadro "All tags" nel quale sono riportati i nomi di tutte le etichette che abbiamo utilizzato. L'evidenza con cui appaiono (carattere più grande, grassetto) è proporzionale al numero di volte che abbiamo utilizzato quel tag. Nel mio caso, neanche a dirlo, i tag più rilevanti sono "medicina", "università", "salute" et similia :)

Allego qui a lato uno screen della mia pagina di delicious (il mio nickname è alemuffin). Chi non ha avuto ancora modo di svolgere l'assignment può curiosare un po' tra i miei bookmarks e farsi un'idea di come funziona, chi invece si è già registrato su delicious può aggiungermi al proprio network e consultare liberamente la mia libreria: possiamo scambiarci i bookmarks o addirittura sottoscriverci ai tag che reputiamo più interessanti (vedi l'immagine a lato per capire come fare), in modo da essere sempre aggiornati sui link aggiunti relativi a quell'argomento.

Io ho scoperto questa funzione grazie a Giorgia alias ciliegina, che è la prima (e per adesso unica) persona che ho aggiunto al mio network. Visto che lo scopo di questo corso di informatica e di questo blog è la condivisione, credo che questo sia un ottimo mezzo per aiutarsi a vicenda, scambiarsi bookmarks come facevamo da piccoli con le figurine, ampliare i nostri orizzonti e tenerci sempre aggiornati sul mondo che ci circonda. Ringrazio quindi il professore per il suo post illuminante e per darci sempre nuove idee per destreggiarsi al meglio in questa giungla che è il web (non a caso, "ragnatela"). E' sempre un piacere imparare cose nuove e, devo ammetterlo, utilissime!

Alla prossima ;)

6 commenti:

  1. Ciao Aleee!!!!:))) ho visto soltanto ora il tuo messaggio sul blog, grazie mille dell'aggiunta!!contraccambio subito!!un baciottone, buona giornata!!:D:D:D

    RispondiElimina
  2. Bellissimo articolo, preciso e scorrevole!!!!:D:D che brava sei!!:)

    RispondiElimina
  3. Oh my god!Ho trovato il giochino dell'allegro chirurgo nel tuo delicious...e adesso non riesco a smettere di giocarciiiii!!!!!

    RispondiElimina
  4. Thanks for an idea, you sparked at thought from a angle I hadn’t given thoguht to yet. Now lets see if I can do something with it.

    clomid

    RispondiElimina
  5. Brava Ale! Sintetica e chiara! :) Ho preso molto spunto da questo post...mi ha aiutato a capire un po' prima di fare il mio! (Ti ho aggiunto anche su Delicious...)

    RispondiElimina
  6. uh, grazie a tutte per i complimenti! non pensavo che un assignment riscuotesse tanto successo :D vi ho aggiunte tutte su delicious, il mio network finalmente comincia ad espandersi! :)

    RispondiElimina